INTRART-12_1475076167077
cultureaetnae-10

facebook
youtube
instagram

La giostra

2000

Iago Barbieri

iago, barbieri, la giostra, intrart, linguaglossa, murales, naif

Ci troviamo davanti ad un’immagine dai colori vividi e brillanti che ricrea un’atmosfera da luna-park, come suggeriscono il grande tamburo e la giostra che si intravede alle spalle del personaggio in primo piano. Ma nonostante ciò, nell’insieme la scena trasmette una strana malinconia tipica dei clown e delle maschere del circo in generale.

Spiega, infatti, l’artista che nel comporre l’opera immaginò un personaggio che fosse a metà tra Peppe Nappa, antica maschera dei carnevali siciliani, e il Mr. Tamburine man di Bob Dylan, quello di “...play a song for me, I'm no sleppy and there is no place I'm going to...". 




Create a website